Particolare vasca da bagno con accessori colorati

Quali sono i colori migliori per arredare il bagno?

Il colore è un elemento imprescindibile dell’arredo, infatti è una delle caratteristiche estetiche più immediate per la vostra percezione dell’ambiente.

Quando scegliete di costruire o di arredare il vostro bagno ci vuole tempo per trovare le forme giuste, i materiali e le dimensioni più adatte per le vostre esigenze. Al contrario, la scelta del colore avviene in maniera istantanea, inconsciamente, sia quando immaginate il vostro bagno ideale sia quando, girando in cerca di ispirazioni, vi imbattete proprio nel modello che fa per voi.

Esiste un colore ideale per il bagno di casa o è solo questione di gusti?

Box doccia Grandform con piatto doccia natural stoneIn realtà, i vostri sensi sanno riconoscere gli ambienti più confortevoli e sani per voi, e per comunicarvelo vi trasmettono sensazioni di relax, distensione e di agio in generale. Non tutti al giorno d’oggi sono abituati ad ascoltare il proprio istinto naturale, molto spesso arredare il bagno diventa esclusivamente una questione di stile. I più coraggiosi scelgono tinte sgargianti, oppure sfumature eleganti ma molto fredde, o persino un bel bagno total black!

Sia chiaro, ognuno è libero di arredare la propria casa ed esprimere il suo stile come preferisce. Esistono però dei colori più indicati per vivere in armonia con l’ambiente, specialmente il bagno, che ha anche una funzione “terapeutica” per il nostro organismo. E infatti le tonalità migliori sono quelle che ritroviamo anche negli elementi della natura come la pietra, il legno, l’acqua, etc.

I migliori colori per l’arredo bagno

Partiamo dal colore dei colori, il bianco. È meglio optare per il bianco sporco o panna per le pareti o i mobili bagno, infatti il bianco ottico mantiene gli occhi in stato di eccitazione e li stanca, oltre a rendere più freddo l’ambiente. Il bianco puro si addice di più ai sanitari e al lavabo, sia per motivi igienici sia perché, così dosato, può creare un efficace contrasto con gli altri colori e le texture presenti in bagno.

Bagno moderno bianco e neroIl bianco fa parte dei colori neutri come anche il nero il grigio e il marrone. Queste tonalità tonalità sono essenziali perché permettono di decorare il proprio ambiente con flessibilità: a seconda dell’intensità e delle tinte di contrasto i colori neutri possono donare maggiore vivacità oppure smorzare i toni forti.

Il nero in particolare, serve per accentuare le forme o per dare profondità agli spazi, ma non esagerate è sempre meglio utilizzarlo in piccole dosi!

Le sfumature di blu sono consigliate per il bagno perché rilassanti, infatti aiutano ad abbassare la pressione e a rallentare battiti del cuore e respirazione. Se nella stanza entra poca luce naturale, la tinta potrebbe trasmettere una sgradevole sensazione di freddo. Occorre quindi equilibrare la freddezza del blu con dei toni caldi. Quando il blu è il colore principale del bagno sono le sue sfumature più morbide e chiare a restituire un’effetto di distensione, mentre il blu troppo scuro può trasmette tristezza.

Non dimenticatevi che le texture dei materiali sono importanti quanto i colori, perché arricchiscono la stanza con nuovi motivi e scale di colore.

Condividi